Chi siamo

Il “Duo Paganini” composto da Francesco Cappelletti violino e Gabriele Curciotti chitarra, è nato nell’autunno del 2012, dopo che i due artisti hanno collaborato insieme ad un progetto musicale a favore dei terremotati dell’Emilia.

La scelta del nome del duo è un omaggio al duplice volto di Paganini, che oltre ad essere stato il ben noto violinista, ha avuto una notevole carriera concertistica anche come chitarrista, tanto che dedicò ampio spazio alle sue composizioni per questi due strumenti (ricordiamo il “Centone di Sonate” e l’Op 2 fra i tanti).

Ovviamente il Duo Paganini ha nel suo repertorio opere del famoso violinista, ma affronta anche altri compositori di varie nazionalità e genere musicale: Sarasate, De Falla, Granados, Fourė, Piazzolla, Brahms, Bela Bartok.

Se pur molto giovane il “Duo Paganini” annovera già molti concerti nella Capitale e nel Lazio, riscuotendo consensi e favori dal pubblico e il 10 giugno 2014 registra un concerto per la Radio Vaticana, presso la Sala Assunta, trasmessa per radio il 22 Luglio successivo.

Francesco Cappelletti: Violino

10389010_586615184816568_18186795214709524_n 10620710_586615151483238_1901960298014643317_n FRANCESCO CAPPELLETTI, senese di nascita, inizia gli studi del violino a all’età di nove anni, diplomandosi sotto la guida di Luigi Gamberini a Firenze.

Nel ’85 ha ricevuto il diploma d’onore al concorso internazionale “Vincenzo Bellini” (Tradate) e nel ’91 e 92 ha partecipato ai musterclass tenuti da Wilhelm Melcher, primo violino del “Melos Quartett”, ad Oberstdorf in Germania. In seguito ha studiato dal ‘95 al ‘97 con Boris Belkin presso la “Accademia Musicale Chigiana a Siena, e dal ‘97 al ‘99 con Beatrice Antonioni ai corsi di alto perfezionamento all’ “Accademia Nazionale di S.Cecilia” in Roma.

Fra gli altri maestri che hanno contribuito alla propria formazione musicale si ricordano Marco Zurlo (spalla dei secondi violini del Maggio Musicale Fiorentino) Alina Company (primo viollino del Quartetto di Fiesole) e Fabio Pacciani con cui ha studiato composizione. Suona in varie formazioni cameristiche, di cui ricorda alcune brillanti esecuzioni in Italia all’interno dell’Accademia Musicale Chigiana e in varie rassegne, quali San Giminiano Musica, San Quirico Estate, Estate a Radicondoli, Stagione Casolese, Musica in museo a Siena e Borghi e valli dell’Oltrepò a Pavia. All’estero si è esibito per la televisione slovena, in un concerto tenutosi alla Casa Tartini a Pirano, e in Germania in città come Wetzlar, Weimar, Saarbrucken, Helmstedt, Wuppertal.

In qualità di primo violino dell’ “Orchestra da Camera di Siena” ha eseguito concerti in Italia e all’estero e collaborato ai corsi di direzione d’orchestra di Gianluigi Gelmetti presso l’Accademia Chigiana di Siena. Ha collaborato, sempre come primo violino, con l’Orchestra Sinfonica al Festival Musicale di Riva del Garda (musicaRivafestival), in fusione con l’ “Orchestra Giovanile della Scala” e l’Associazione Musicale “Bruno Maderna”, diretta da Karabtchevsky. In qualità di vincitore del concorso europeo, è stato violino stabile della “Orchestra Sinfonica di Roma” dal 2002 al 2014, anno in cui l’orchestra ha chiuso le proprie attività.

Nel 2008 ha progettato e fondato l’Associazione Musicale di Harmonia Coeli, di cui è il Direttore Artistico, col prezioso contributo di Pierluigi Giroli (rettore della Basilica di San Giovanni a Porta Latina in Roma).

Gabriele Curciotti : Chitarra

DS7_6805 DS7_6929GABRIELE CURCIOTTI, nato a Roma nel 1975, si è diplomato con lode presso il conservatorio A.Casella dell’Aquila sotto la guida del M° Leonardo Gallucci.
Ha frequentato corsi di perfezionamento con i più importanti esponenti del panorama chitarristico internazionale: Alirio Diaz, Carlo Ambrosio, Paolo Chierici, Maurizio Colonna, Carlos Bonell, Giuliano Balestra, Dale Kanavagh, Massimo delle Cese.
Vincitore del Concorso Premio Città di Latina, terzo premio al Concorso M. Giuliani di Bisceglie e finalista in molti Concorsi internazionali, ha tenuto numerosissimi concerti in Italia e all’estero (Germania, Egitto, Spagna) come solista ed in duo con Carlo Ambrosio.
Ha suonato in un ensamble di otto chitarre eseguendo un repertorio dedicato alla musica di Leo Brower esibendosi in numerosi teatri d’Italia (Roma, Pescara, Napoli ecc.) e nell’orchestra di chitarre “Nova Musica” in qualità di prima chitarra solista esibendosi nel Festival M. Giuliani e Piombino e nel Settembre 2007 all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Dopo essersi perfezionato con il M° carlo Ambrosio ne è diventato suo assistente sia durante il corso annuale di chitarra che nel corso estivo di perfezionamento abbinato al “Tuscia Guitar Festival”.
Dal 2012 è organizzatore e promotore dell’”Anguillara Guitar Festival”. (www.anguillaraguitarfestival.com) Dal 2013 è cofondatore, insieme a Massimo di Coste, dell’Associazione Musicale “Chitarra In” (www.chitarrain.com)
Dal 2013 è organizzatore e promotore della Mostra di Liuteria “Roma Expo Guitars”. Dal 2014 organizzatore e promotore del “Formello Guitar Masterclass”
Laureatosi nel 1999 come Terapista dell’età evolutiva si è specializzato nella disciplina della Musicoterapia collaborando con diverse istituzioni di riabilitazione.
Grazie alla approfondita conoscenza dell’anatomia e della fisiologia umana ha tenuto numerosi seminari tra cui: – La dinamica e la fisiologia del movimento applicata allo strumento
– La postura del chitarrista – Lo sviluppo dell’elasticità e della resistenza muscolare nel musicista E’ docente presso l’Ass. Cult. MIA, il Centro Studi Musicali Yamaha e l’Istituto G. Visconti . Ha inciso il cd “Guitar Dances of Spain & Latin America” Suona uno strumento di Gabriele Lodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *